MUSICA

SECONDO APPUNTAMENTO “BLUES” AL BRAZEN HEAD

REDAZIONE
Scritto da REDAZIONE

FRAGAGNANO – Continuano gli appuntamenti della rassegna musicale estiva del Brazen Head denominata “Blues Summer Festival” con artisti nazionali ed internazionali del Blues. Il prossimo appuntamento è in calendario per venerdì 14 luglio con i “Route 96 – Share the Blues”. Si tratta di una band Appulo Lucana, come la statale 96, che è la strada che unisce le provenienze dei suoi componenti Potenza, Gravina, Matera, Altamura e Bari. Il tema della strada è ricorrente nel blues, una musica dove c’è sempre una valigia, un treno, una macchina in moto, un luogo da lasciare il prima possibile per fuggire via dai guai, in cerca di un posto migliore. Una storia comune a tanti bluesmen che dal delta del Mississippi, dal sud sono partiti diretti al nord, a Chicago dove il blues avrebbe assunto lo stile che ha poi influenzato la musica moderna da metà Novecento in poi. Per celebrare questa storia i “Route 96” condivideranno con voi una serata all’insegna del Chicago Blues, dei profumi e sapori del Mississippi, preparando, durante il live, un piatto tipico dei luoghi dove tutto ha avuto inizio, la Jambalaya appunto, unendo idealmente il Mississippi all’Illinois, sia con la musica che con il palato. Insomma, il sapore del blues sia nelle orecchie che in bocca. La band è composta da: Sandro Varvara (voce), Michele Cornacchia (chitarra e voce), Dario Brienza (armonica e voce), Sal Genovese (basso) e Vito Plasmati (batteria). Il via al concerto live è previsto per le ore 22.00, per informazioni e prenotazioni: 099.9560695 – 338.2972108.




Partecipa alla realizzazione di TEATROMINIMO - 28 posti in 28 metri quadri - per
CABARET | PROSA | MUSICA | MOSTRE | VIDEOCONFERENZE | WORKSHOP
Dona almeno 20 euro per assicurarti la tessera socio e 3 biglietti omaggio!
Grazie al tuo contributo, a Taranto sta per nascere un nuovo spazio culturale a disposizione di artisti ed appassionati.
Clicca qui: www.paypal.me/teatrominimo/
Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/teatrominimotaranto.
Grazie.



Comments

comments

Bio

REDAZIONE

REDAZIONE