ARTE

Dal 21 settembre “Amare senza frontiere”, il grande evento di “Alzheimer Più”

REDAZIONE
Scritto da REDAZIONE

L’Associazione Onlus di Volontariato Socio Sanitario Falanthra torna a far sentire la sua voce con un altro evento che si terrà su cinque giorni in occasione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer (21 settembre 2017).

AMARE SENZA FRONTIERE”

Un grande evento sostenuto dal Consiglio di Zona Soci di Taranto Coop Alleanza 3.0

avrà inizio giovedì 21 settembre, Giornata Mondiale dell’Alzheimer, con la presenza di Falanthra, con “Alzheimer Più”, presso il C.C. Mongolfiera-IPERCOOP di Taranto postazione informativa sui temi dell’Alzheimer e della campagna Coop “Sostieni la ricerca per non dimenticare” a cura del Consiglio di Zona Soci di Taranto.

Si proseguirà venerdì 22 settembre a Carosino, presso il Castello D’Ayala Valva, con “Autori a confronto” dove gli scrittori Vincenzo Monfregola (Napoli), Carlo Dilonardo (Martina Franca) e Cheikh Tidiane Gaye (Arcore, in Brianza) tratteranno gli argomenti dei loro libri confrontando le loro esperienze. Il tutto intervallato da momenti di letture e interpretazioni teatrali da parte di: Antonio Fanelli, Cesare Natale e Daniela Lelli.

Sabato 23 settembre, presso la Lega Navale di Taranto, verranno premiati i vincitori della seconda edizione del concorso “Un sogno nel cassetto” indetto dall’Associazione Falanthra seguito da una premiazione extra “La voce dell’anima” prima edizione, che coinvolgerà tutti i partecipanti non finalisti.

I giurati nelle vesti di Roberto De Giorgi (editore e scrittore) Presidente della Giuria, Giuseppe Stea (storico di Taranto e scrittore), Mario Calzolaro (avvocato e scrittore), Gabriella ressa (giornalista), Elena Manigrasso (professoressa di lettere e redattrice), Silvano Trevisani (Giornalista e scrittore), hanno decretato i finalisti: 1° 2° 3°, menzioni d’onore, menzioni di merito, premio della giuria (nella sezione poesia e nella sezione narrativa) e premio Falanthra.

In ordine alfabetico i finalisti sono: Agnese Passaro, Anna Guarini, Annalena Cimino, Annamaria Peluso, Antonio Fanelli, Davide Simeone, Fabio Amato, Francesca Cacciotta, Irma Albano, Lilly De Siati, Luigi Abbro, Paola Palmaroli, Pasquale Antonio Marinelli, Rita Cottone, Rosa Santoro, Silvana Tarantini, Vincenzo De Marco, Zbranca Maiorana.

Durante la serata verrà presentato il presidente dell’Associazione “Africa Solidale” Cheikh Tidiane Gaye, poeta e scrittore, fondatore del premio internazionale di poesia”Sulle orme di Leopold Sedare Senghor” con il quale l’Associazione Falanthra Onlus  ha suggellato una convenzione di gemellaggio credendo fortemente nella sinergia tra associazioni e che la crescita di un territorio, ma anche di un solo gruppo facente parte, nasca proprio dall’unione delle forze, dal rispetto e dal sostegno reciproco. Di conseguenza il gemellaggio tra le due Associazioni potrà, attraverso lo scambio di momenti culturali, andare a colpire positivamente la parte emotiva delle persone che ci ascolteranno, incominciando così un processo di integrazione attraverso uno scambio di intenti cercando di portare coloro che ci ascoltano al rispetto di quello che si è stati (origini) e di quello che si è (integrazione) dimostrando che insieme si può dare voce a chi vive nel silenzio.

Il tutto intervallato da momenti musicali che vedrà ospite il violinista Francesco Greco e la scuola di Danza di Rosa Macrì.

Domenica 24 settembre si parlerà di Alzheimer durante la conferenza medica che si terrà presso la Sala Conferenze della Cittadella della carità zona Paolo VI (Taranto). Questo momento informativo è aperto a tutti soprattutto per la semplicità nell’esporre le problematiche. Interverranno diverse figure professionali.

Il tutto avrà inizio con l’intervento e il saluto del dott. Bruno Causo (Direttore Generale Fondazione Cittadella della Carità) al quale seguiranno:

– dr. Michele Pezzulla (neurologo) “Cos’è l’Alzheimer”,

-dr.ssa Gabriella Orlando (neurologa) “I centri UVA”,

-dr.ssa Maria Pipoli (psicologa che collabora con “Alzheimer più”),

-dr. Francesco Guidato (Neurologo e medico di base).

-dr. Francesco Riondino (Presidente Csv di Taranto)

-dr. Fabio De Vincentis (Musicoterapeuta)

-dr. Fabio Amato (Educatore in una casa di riposo a Milano) “L’importanza dell’intervento domiciliare”

-dr.ssa Roberta Saracino (Coordinatrice “Alzheimer più)

-Antonella Caramia Presidente di Taranto Coop Alleanza 3.0: la campagna Coop “Sostieni la ricerca per non dimenticare”

-Cesare Natale e Daniela Lelli presidente e vicepresidente dell’associazione, Falanthra e fondatori di “Alzheimer più”

Saranno presenti i Volontari di Alzheimer più e le studentesse della scuola Liside di Taranto che hanno svolto il tirocinio in Alzheimer Più aderendo al progetto “giovani in volo” con le loro docenti Marcella Di Biase e Antonella D’Onofrio.

-Intervento di Ida Secondo Volontaria di Alzheimer Più e tutor del progetto “Giovani in Volo”

Il tutto intervallato da momento musicali di Elena Manigrasso , testimonianze e momenti poetici.

L’evento si concluderà venerdì 29 settembre con la rappresentazione teatrale “IL TRENO” presso la sala Conferenze della Cittadella della Carità zona Paolo VI (Taranto).

“IL TRENO“ nasce come laboratorio teatrale organizzato da Mama Dunia – Centro di Sperimentazione Teatrale in collaborazione con Falanthra onlus.

Ne è venuto fuori uno spettacolo vero in cui gli attori, nella più classica tradizione del teatro civile, non interpretano un personaggio ma sono loro stessi personaggi della rappresentazione.

Un  treno come tanti, col suo carico di storie e di umanità che, per un guasto che poi scopriremo non essere realmente un guasto, si ferma in aperta campagna. Questa sosta forzata diventa occasione di bilancio della propria vita o di un episodio della propria vita da parte dei sette passeggeri  che, nella finzione propria del teatro, a turno si estraniano dal resto dei passeggeri pensando ad alta voce a situazioni della loro vita.

Il filo conduttore dei sette monologhi rimane sempre il treno con la sua storia indissolubilmente legata alla storia dell’uomo dell’era industriale, e che porta tutti, alla fine, ad una importante riflessione.

 il tutto sarà  intervallato da musiche interpretate da Antonio Fanelli  mentre i monologhi sono stati scritti dagli attori stessi: Cesare Natale, Daniela Lelli, Irma Albano, Dora Guido, Rosa Carassi, Silvana Tarantini, Franco Martellotta.

Questo spettacolo nasce anche per aiutare “Alzheimer più”…tutti i proventi sono destinati alla raccolta fondi per questo progetto.

 “Alzheimer Più” una costola di Falanthra che si occupa specificatamente di malati di Alzheimer  e dei loro caregiver cercando di colmare quel buco assistenziale che va dalla diagnosi all’aggravamento della malattia…quello spazio in cui si può ancora fare molto…ma soprattutto dare dignità ad un percorso di vita, che nella situazione attuale, porta ad un inevitabile isolamento sociale. Alzheimer più è portato avanti da volontari ed è situato nella zona Paolo VI”di Taranto

Durante l’evento saranno presenti:

– mostra fotografica dell’Associazione “Welcome in passione foto” coordinata dalla presidentessa Tiziana Ruggiero. I fotografi presenti saranno: Sonia Ciafardini, Paolo Cirmia, Silvano Ruffini, Giorgio Zedda, Angela Carro, Lucio Ferri, Chiara Lana, Emanuele Davi, Gli Allievi di “A Mundzuku Katia Hina” Maputo Mozanbico. Le fotografie verranno vendute e i proventi donati ad “Alzheimer Più”

– Mostra grafica della Sms Social Media Service di Antonella Mele con la poesia visiva di Fabio De Cuia

– mostra pittorica di Carmelinda Petraroli.

Verrà inoltre allestito uno stand “IL MERCATINO DEI SOGNI”( dove verranno messi in vendita le fotografie donate al progetto dagli artisti fotografi della “Welcome in passione foto” e i libri donati all’Associazione per la raccolta fondi).

Sarà presente lo stand della FONUDITO dalle ore 15 in poi che effettuerà visite audiometriche gratuite e il responsabile della FENAPI GROUP per eventuali consulenze/informazioni.

Organizzatori: Cesare Natale e Daniela Lelli

Direttori artistici: Daniela Lelli, Ida Secondo (Addetta Stampa) e Pasquina Filomena

Fotografa e coordinatrice mostra fotografica: Tiziana Ruggiero

Media partner dell’evento – Taranto Eventi /Radio Cittadella/ Agorà Magazine/Rarantini Time

Con il sostegno di COOP Alleanza 3.0

Consiglio di Zona Soci Taranto

 

 

 

Ida Secondo




Partecipa alla realizzazione di TEATROMINIMO - 28 posti in 28 metri quadri - per
CABARET | PROSA | MUSICA | MOSTRE | VIDEOCONFERENZE | WORKSHOP
Dona almeno 20 euro per assicurarti la tessera socio e 3 biglietti omaggio!
Grazie al tuo contributo, a Taranto sta per nascere un nuovo spazio culturale a disposizione di artisti ed appassionati.
Clicca qui: www.paypal.me/teatrominimo/
Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/teatrominimotaranto.
Grazie.



Comments

comments

Bio

REDAZIONE

REDAZIONE