CULTURA LETTURE

19 aprile: alla Libreria Mondadori di Taranto Lucrezia Maggi presenta Indelebile

MATTEO SCHINAIA
Scritto da MATTEO SCHINAIA

Giovedì 19 Aprile alle ore 19 il consueto appuntamento “Incontro con l’autore” della libreria Mondadori di Taranto. Lucrezia Maggi presenta il suo ultimo libro dal titolo “Indelebile” edito da Controluna. Si tratta di una raccolta di poesia e prosa. In questo ultimo capolavoro dell’autrice, il lettore non è considerato semplicemente tale. I versi riescono a coinvolgerlo completamente. L’emotività, qui è tutto. Lucrezia Maggi cerca di restituire un valore poetico, musicale, armonico ma soprattutto, emozionale alle parole.

“Un libro di poesia è “qualcosa che accade” – dichiara L. Maggi che continua – Da sempre scrivo  poesia  per fare un po’ d’ordine nel mio caos, forse per concedermi  la libertà consapevole di rimanere a galla, di dare un suono nuovo a ogni parola nota. Scrivere poesia è guardare la realtà con occhi diversi, con sensibilità e profondità di sentimenti, è esprimere ciò che si prova con un linguaggio  particolare. Lasciarne traccia, INDELEBILE, su di un foglio bianco….”

Durante la serata ci sarà una book performance a cura di Silvana Pasanisi e sarà allestita una cornice artistica a cura della pittrice Loredana Ludovico.

Chi è Lucrezia Maggi…

Poetessa e narratrice tarantina, ha al suo attivo numerose pubblicazioni: “Lu-c’è ombra”, silloge poetica (2007); dal 2008 al 2011 pubblica “Una Piccola Poesia” e i suoi successivi volumi, antologia poetica di cui è ideatrice, curatrice, nonché autrice.

Nel 2009 pubblica il suo primo romanzo, “Seducimi”, scritto in collaborazione con altri autori suoi conterranei, nel 2010 il secondo romanzo, “Cento sms”. Finalista, con segnalazione di merito, con la silloge “Lu-c‘è ombra” alla VII Edizione del Premio Letterario Nazionale “Surrentum” (2010). Con il suo secondo romanzo “Cento Sms” (2010), è stata finalista al Premio Letterario Nazionale Città di San Giorgio a Cremano, sotto l’esclusiva egida del Premio Massimo Troisi. Conferitole nel corso dello stesso, il Premio Speciale alla Carriera. Nel 2011, le viene conferito, per la Sezione Cultura, il Premio “Donna Dei Due Mari 2011”, riconoscimento alle “eccellenze territoriali”. Autrice, inoltre, del pamphlet “Prima che il tempo ne cancelli le orme” portato in numerose città italiane quali Taranto e la sua provincia, Bari, Avellino, Napoli, Salerno, Catania, Roma, Milano.

Nell’aprile del 2015 l’autrice torna nuovamente in libreria pubblicando, per la casa editrice Opposto Edizioni, “Come solo le parole”, una raccolta di racconti brevi. A fine dicembre del 2016, pubblica la seconda edizione di “Prima che il tempo ne cancelli le orme” da cui verrà tratto un monologo teatrale a cura dell’attore campano Sergio Mari con le musiche del musicista Filippo D’Eliso. Suoi versi sono presenti in numerose antologie e riviste letterarie italiane. È presidente e fondatrice dell’Associazione Culturale “Le Muse Project”, ideatrice e organizzatrice del Premio Letterario Nazionale “Città di Taranto”, giunto ad oggi alla dodicesima edizione. In corso d’opera, il suo nuovo romanzo, “Come nel ventre di una madre”.




Partecipa alla realizzazione di TEATROMINIMO - 28 posti in 28 metri quadri - per
CABARET | PROSA | MUSICA | MOSTRE | VIDEOCONFERENZE | WORKSHOP
Dona almeno 20 euro per assicurarti la tessera socio e 3 biglietti omaggio!
Grazie al tuo contributo, a Taranto sta per nascere un nuovo spazio culturale a disposizione di artisti ed appassionati.
Clicca qui: www.paypal.me/teatrominimo/
Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/teatrominimo28.
Grazie.



Comments

comments

Bio

MATTEO SCHINAIA

MATTEO SCHINAIA

Direttore responsabile di TarantoEventi.it, informa su TuttoSportTaranto.com dal 2009. Dottore in Scienze della Comunicazione, con un master come Addetto Ufficio Stampa. Giornalista pubblicista, scrittore, autore e presentatore televisivo. Nel 2013 è stato premiato come miglior presentatore tv nel "The best of" di All Sport Magazine e nel 2015 insignito del Premio Atleta di Taranto "come riconoscimento per l'ottimo servizio giornalistico reso agli sport cittadini".