ARTE

La tradizione contadina protagonista al Laboratorio Urbano di Grottaglie

MATTEO SCHINAIA
Scritto da MATTEO SCHINAIA

Doppio evento questa domenica: il progetto teatrale “Anime contadine, racconti di due cantastorie” ed un’esposizione fotografica e pittorica

Continua l’aprile di appuntamenti per il Laboratorio Urbano di Grottaglie. Domenica 15 aprile 2018 l’ex carcere sarà infatti sede di un doppio evento: il progetto Teatrale “Anime contadine, racconti di due cantastorie” ed un’esposizione fotografica e  pittorica.

Il progetto teatrale sarà dedicato a storie e ricordi della nostra tradizione contadina, ponendo come tema predominate le condizioni spesso disumane in cui sono costretti a lavorare i braccianti agricoli ed in particolar modo le donne. Le voci narranti di Florenza Mongelli, Dalila e Paolo Campioni e di Francesco L’Assainato, colui che ha peraltro curato con passione e grande partecipazione emotiva la raccolta di scritti e la trascrizione di racconti della nostra storia grottagliese, ci accompagneranno in un percorso ricco di emozioni, spesso assai forti, con l’intento di non dimenticare quanto sia successo in passato e quanto ancora di grave accade nel mondo contadino.

L’esposizione fotografica di oggetti della tradizione contadina, poesie e dipinti a cura di Florenza Mongelli ,a partire da domenica, e per tutta la settimana, sarà visibile all’interno dei locali del Laboratorio Urbano grazie alla partecipazione e collaborazione degli artisti che hanno voluto regalare, con le loro opere, emozioni e testimonianze che spesso il tempo e l’impoverimento socio culturale dei nostri giorni tendono a cancellare e alla gentile concessione degli oggetti e arredi provenienti dalle collezioni private di Pasquale Tripiedi e Leonardo Tinelli visibili nella mostra permanente “ Antichi mestieri in bicicletta” di San Giorgio.

Si ringraziano gli artisti e collaboratori: Giulia Lucrezia Petricciulo, Maria Sole Merico, Giuseppe Donadeo, Aldo Galeano, Antonio Merico, Francesco Cassone, Amalia Longo, Leonardo Tinelli,Pasquale Tripiedi, Florenza Mongelli, Vincenzo Ricciardulli e tutto lo staff del Laboratorio Urbano di Grottaglie, che fin dal primo momento ha accolto con entusiasmo e partecipazione l’idea di ospitare questa interessante iniziativa.

Il progetto teatrale avrà inizio alle ore 19:30 di domenica, con ingresso gratuito alle 18.30, mentre la mostra sarà aperta, oltre alla serata di domenica, da martedì 17 a sabato 21 aprile dalle ore 17:00 alle 20:00 presso il Laboratorio  Urbano di Grottaglie, sito in Via Corrado Mastropaolo 123, adiacente alla Chiesa Madonna del Carmine.

Ciro Elia




Partecipa alla realizzazione di TEATROMINIMO - 28 posti in 28 metri quadri - per
CABARET | PROSA | MUSICA | MOSTRE | VIDEOCONFERENZE | WORKSHOP
Dona almeno 20 euro per assicurarti la tessera socio e 3 biglietti omaggio!
Grazie al tuo contributo, a Taranto sta per nascere un nuovo spazio culturale a disposizione di artisti ed appassionati.
Clicca qui: www.paypal.me/teatrominimo/
Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/teatrominimo28.
Grazie.



Comments

comments

Bio

MATTEO SCHINAIA

MATTEO SCHINAIA

Direttore responsabile di TarantoEventi.it, informa su TuttoSportTaranto.com dal 2009. Dottore in Scienze della Comunicazione, con un master come Addetto Ufficio Stampa. Giornalista pubblicista, scrittore, autore e presentatore televisivo. Nel 2013 è stato premiato come miglior presentatore tv nel "The best of" di All Sport Magazine e nel 2015 insignito del Premio Atleta di Taranto "come riconoscimento per l'ottimo servizio giornalistico reso agli sport cittadini".