CULTURA

A Grottaglie Solidarietà fa rima con Opportunità

MATTEO SCHINAIA
Scritto da MATTEO SCHINAIA

Presso il Castello Episcopio si è tenuto l’evento del Progetto “Ecoimpattiamo” vincitore del concorso ‘Orizzonti solidali’ promosso dalla Fondazione Megamark di Trani

 

Coinvolti 1.500 alunni delle scuole di Grottaglie, Carosino, Fragagnano e Manduria

 

 

Solidarietà fa rima con opportunità: è quello che per sei mesi è accaduto con il progetto “Ecoimpattiamo” dell’Associazione di volontariato “Beni Comuni” di Grottaglie, iniziativa di educazione ambientale vincitrice del bando di concorso ‘Orizzonti solidali’ promosso dalla Fondazione Megamark di Trani, realizzato in collaborazione con i supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila e con il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare.

Perché la moderna solidarietà deve dare una opportunità a tutti, ai più deboli e ai più piccoli, ma anche ai grandi che così riscoprono in loro il bambino che si meraviglia anche solo guardando un lombrico…

Iniziato nello scorso mese di novembre, il progetto si avvia alla conclusione e i risultati fin qui conseguiti sono stati illustrati nella manifestazione “L’Associazione Beni Comuni racconta il progetto “Ecoimpattiamo”, evento che si è tenuto, nel pomeriggio di mercoledì 9 maggio, presso il Castello Episcopio di Grottaglie.

“Ecoimpattiamo” ha dato l’opportunità a 1.500 alunni delle scuole di Grottaglie, Carosino, Fragagnano e Manduria, di conoscere il lombricompostaggio, una pratica tutta naturale che consente di evitare il conferimento in discarica di rifiuti organici e trasformarli in compost con cui concimare il terreno.

Il progetto ha dato l’opportunità alle loro famiglie di aiutare i bambini a recuperare i rifiuti e portarli a scuola, condividendo così un momento formativo, e ha dato agli insegnanti la possibilità di spiegare agli alunni come anche il lombrico abbia la sua utilità e dignità, al pari di tutti gli esseri viventi del pianeta.

Allo stesso tempo ha dato l’opportunità ai diversabili del Centro diurno Epasss di Grottaglie di sentirsi utili, potendo trasmettere ai bambini le loro conoscenze sul lombricocompostaggio imparate in una attività precedente, nonché allestendo nel loro laboratorio di cucina un apprezzato buffet.

“Ecoimpattiamo” è un progetto di educazione ambientale della cittadinanza con la promozione del principio del “rifiuto zero”, in particolare attraverso la pratica del lombricocompostaggio.

In una frazione di terreno si inseriscono lombrichi e rifiuti organici, come bucce di frutta, residui di ortaggi o posa di caffè; nel tempo i lombrichi mangeranno i rifiuti espellendo i loro escrementi, tra i migliori fertilizzanti in natura, concimando così il terreno.

Per sei mesi l’iniziativa ha portato il lombricocompostaggio direttamente nelle scuole: prima una lezione teorica in classe, e poi tutti nel giardino del plesso a inserire in una aiuola, aiutati dai diversabili, i lombrichi e i rifiuti portati da casa, quella aiuola che, grazie ai lombrichi, nelle settimane successive è diventata un humus fertilissimo.

Moderati dalla progettista Maria Teresa Marangi, sono intervenuti Francesco Cristiani, direttore amministrativo del Gruppo Megamark e portavoce della Fondazione Megamark, Serena Bisanti, assessore Politiche sociali del Comune di Fragagnano, Mariagrazia Chianura, assessore Ecologia e Ambiente Comune di Grottaglie, Lucia Calò, Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Carosino, Emilia Blasi, referente progetto Associazione Beni Comuni, Carmen Valente, presidente Asset Network APS, e Gianfranco Argentina, vicepresidente Associazione Beni Comuni.

Aprendo la manifestazione Francesco Cristiani, direttore amministrativo del Gruppo Megamark e portavoce della Fondazione Megamark, ha dichiarato «siamo orgogliosi di premiare progetti così interessanti e con importanti ricadute ambientali sul territorio come accade per il progetto ‘Ecoimpattiamo’, continuando quel percorso di solidarietà che ha permesso, in questi anni di intensa attività, di premiare più di 60 progetti in Puglia con un sostegno economico di oltre un milione di euro. È proprio per rispondere alla crescente partecipazione delle associazioni del terzo settore che la Fondazione ha aumentato ancora le risorse messe in campo per Orizzonti Solidali, stanziando, per il bando 2018, 250.000 euro».

Nell’occasione è stata allestita una mostra fotografica a cura del Centro diurno EPASSS di Grottaglie, che ha curato anche una degustazione di prodotti tipici, e i baby e i junior della Aretè APS di Grottaglie hanno portato in scena la suggestiva performance “Lo spettacolo dei lombrichi”.

L’associazione Beni Comuni ha particolari competenze nell’applicazione di tecniche agricole sostenibili, consolidate durante lo svolgimento dei progetti “Cantiere Agricolo Sociale” e “Lavoro Agricolo Sociale”, due progetti elaborati e presentati dalle progettiste Maria Teresa Marangi e Carmen Valente che hanno curato anche “Ecompattiamo”.

Al progetto “Eco Impattiamo” ha partecipato un ampio partenariato che, oltre alla capofila Associazione Beni Comuni, ha compreso Assessorato all’Ambiente del Comune di Grottaglie, Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Grottaglie, Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Grottaglie, Comune di Carosino, Cooperativa Diogene, Comune di Fragagnano, APS “Asset Network” e ASD “Podistica Grottaglie”.

 




Partecipa alla realizzazione di TEATROMINIMO - 28 posti in 28 metri quadri - per
CABARET | PROSA | MUSICA | MOSTRE | VIDEOCONFERENZE | WORKSHOP
Dona almeno 20 euro per assicurarti la tessera socio e 3 biglietti omaggio!
Grazie al tuo contributo, a Taranto sta per nascere un nuovo spazio culturale a disposizione di artisti ed appassionati.
Clicca qui: www.paypal.me/teatrominimo/
Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/teatrominimo28.
Grazie.



Comments

comments

Bio

MATTEO SCHINAIA

MATTEO SCHINAIA

Direttore responsabile di TarantoEventi.it, informa su TuttoSportTaranto.com dal 2009. Dottore in Scienze della Comunicazione, con un master come Addetto Ufficio Stampa. Giornalista pubblicista, scrittore, autore e presentatore televisivo. Nel 2013 è stato premiato come miglior presentatore tv nel "The best of" di All Sport Magazine e nel 2015 insignito del Premio Atleta di Taranto "come riconoscimento per l'ottimo servizio giornalistico reso agli sport cittadini".

Commenta!