MUSICA

Musica: Rezophonic, Mario Riso ‘Ecco i prossimi progetti’

REDAZIONE
Scritto da REDAZIONE

Di Alessio Petralla

In occasione del concerto dei Lacuna Coil, a Melfi, era presente il “capitano” dei Rezophonic Mario Riso che, a Taranto Eventi, parla dei loro progetti umanitari e dei prossimi impegni…: “Ci occupiamo di fornire acqua pulita a chi ha veramente sete: di fatto grazie ai CD, ai concerti e alle sensibilizzazioni siamo riusciti a costruire 167 pozzi, 15 cisterne e 3 scuole per ripagare della fortuna di essere dei musicisti”.

PROSSIMI EVENTI: “Siamo in tour da dodici anni, non abbiamo mai smesso. Da poco siamo rientrati dalla Russia e da un mese siamo in giro per l’Italia. Prossimamente saremo a Matera per poi affrontare altre tappe. Per saperne di più visitate il nostro sito www.rezophonic.com oppure visitate le nostre pagine sui social”.
I LACUNA COIL: “Ci sono da sempre tanto che il primo singolo datato 2005-06 vedeva il coinvolgimento di Cristina Scabbia e dell’all’ora chitarrista Mouse che si era prestato per registrare le parti ritmiche. Il rapporto con loro è fraterno tanto che non avevano mai fatto un featuring con nessuno mentre quest’anno per festeggiare il decennale e il ventennale dei Lacuna Coil le due band si sono unite per fare un brano insieme intitolato “May day” in cui abbiamo voluto rivolgere il nostro pensiero a chi critica l’operato altrui senza mai metterci la faccia”.
PROGETTI: “A settembre uscirà una nuova versione del brano “Dalla a me” singolo dei Rezophonic 3, in una veste diversa, visto che sarà rifatta in versione dance da Gabry Ponte. Per me questa è una grande opportunità visto che Ponte fa molta pubblicità verso i giovani e ci tengo, appunto, a far conoscere loro la storia dei Rezophonic”.




Partecipa alla realizzazione di TEATROMINIMO - 28 posti in 28 metri quadri - per
CABARET | PROSA | MUSICA | MOSTRE | VIDEOCONFERENZE | WORKSHOP
Dona almeno 20 euro per assicurarti la tessera socio e 3 biglietti omaggio!
Grazie al tuo contributo, a Taranto sta per nascere un nuovo spazio culturale a disposizione di artisti ed appassionati.
Clicca qui: www.paypal.me/teatrominimo/
Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/teatrominimo28.
Grazie.



Comments

comments

Bio

REDAZIONE

REDAZIONE

Commenta!