CULTURA

TARANTO SI STRINGE INTORNO ALLE MAMME CHE ALLATTANO

MATTEO SCHINAIA
Scritto da MATTEO SCHINAIA

 Oggi il flash mob e l’inaugurazione del nuovo punto alla Mongolfiera

Fuori la pioggia, dentro la luce portata da bambini e mamme. Doveva essere una festa. E così è stato. Nonostante il tempo incerto, per il quinto anno consecutivo presso il centro commerciale Mongolfiera si è tenuto il flash mob per l’allattamento in cui neo mamme e mamme in attesa si sono ritrovate per celebrare la giornata mondiale dell’allattamento al seno. E come ogni anno quest’evento ha fatto emozionare, divertire e commuovere. Decine le mamme che hanno accettato l’invito dell’ASL e di Mongolfiera per unirsi a migliaia di altre mamme in Italia e allattare i loro bambini in contemporanea, alla luce del sole. Un’iniziativa realizzata con il patrocinio di Unicef Italia, MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano) e Regione Puglia, ed in collaborazione con le ASL delle province di Foggia, Bat, Bari e Taranto. La mattinata è stata scandita da alcune iniziative collaterali realizzate dai medici e professionisti di ASL, Unicef e la partecipazione di alcune associazioni locali, per sensibilizzare le mamme (anche quelle future) su pratiche, procedure e consigli utili per la salute ed il benessere dei più piccoli nonché enfatizzare la correlazione fra allattamento, corretta alimentazione e sicurezza alimentare. Alcune mamme hanno ballato con i loro piccoli in braccio, inneggiando alla vita.

Stefano Rossi, direttore generale ASL Taranto: “L’allattamento al seno è il primo corretto stile di vita che determina tanto guadagno di salute per il piccolo e per la mamma. Ci stracciamo le vesti per i piani di riordino, mentre ci dimentichiamo che la salute inizia da noi stessi. Oggi siamo qui a celebrare questa giornata con iniziative sempre nuove in un contesto ormai familiare”.

Anna Rano, presidente Unicef Taranto: “L’Unicef ci lavora da anni. Sappiamo che nel mondo all’anno sette milioni e mezzo di bambini non vengono allattati, soprattutto nei paesi ricchi nonostante i benefici. Un bambino su 5 nei paesi ad alto reddito non viene mai allattato. Quale migliore occasione per sostenere l’allattamento materno se non questa iniziativa?”.

Subito dopo il flash mob, è stato inaugurato il Baby Pit Stop, un nuovo servizio introdotto in tutti i 7 centri commerciali Mongolfiera gestiti da Svicom, la società di retail real estate management nata in Puglia più di vent’anni fa.

I Baby Pit Stop targati Mongolfiera sono spazi protetti per consentire alle mamme di allattare anche durante le visite nei centri commerciali; spazi confortevoli e riservati per uno dei momenti più delicati e fondamentali dello sviluppo.

Stefano D’errico, direttore Mongolfiera Taranto: “Ancora una volta questo evento ha rappresentato un momento di grande emozione per tutti. Il messaggio che si vuole lanciare attraverso questo flash mob è di grande importanza. Il nostro centro commerciale è sempre molto attento a tutta la famiglia e soprattutto alle mamme che hanno i bambini piccoli e che necessitano di spazi per poter allattare e cambiare in tranquillità i nostri piccoli. E il nuovo punto allattamento è un ulteriore servizio a disposizione della famiglia”.

Presenti anche la dott. Teresa Cazzato, pres. naz. pediatri italiani, Cosimo Borraccino, assessore regionale, Floriana De Gennaro, consigliere comunale di Taranto.

 




Partecipa alla realizzazione di TEATROMINIMO - 28 posti in 28 metri quadri - per
CABARET | PROSA | MUSICA | MOSTRE | VIDEOCONFERENZE | WORKSHOP
Dona almeno 20 euro per assicurarti la tessera socio e 3 biglietti omaggio!
Grazie al tuo contributo, a Taranto sta per nascere un nuovo spazio culturale a disposizione di artisti ed appassionati.
Clicca qui: www.paypal.me/teatrominimo/
Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/teatrominimo28.
Grazie.



Comments

comments

Bio

MATTEO SCHINAIA

MATTEO SCHINAIA

Direttore responsabile di TarantoEventi.it, informa su TuttoSportTaranto.com dal 2009. Dottore in Scienze della Comunicazione, con un master come Addetto Ufficio Stampa. Giornalista pubblicista, scrittore, autore e presentatore televisivo. Nel 2013 è stato premiato come miglior presentatore tv nel "The best of" di All Sport Magazine e nel 2015 insignito del Premio Atleta di Taranto "come riconoscimento per l'ottimo servizio giornalistico reso agli sport cittadini".

Commenta!