Colts QB Anthony Richardson fa un grande swing

Gli Indianapolis Colts potrebbero finalmente riprendersi dai postumi di Andrew Luck.

Quando Luck si ritirò, i Colts iniziarono a seguire la strada dell’acquisizione di giocatori di seconda possibilità alla fine della loro carriera, sperando di ottenere qualcosa da loro e andare avanti. Matt Ryan ha lottato male la scorsa stagione e i Colts lo hanno portato al 4 ° posto assoluto nel Draft NFL 2023. È finalmente arrivato il momento di sistemare la posizione di quarterback.

Di ‘questo sulla scelta dei Colts: non hanno giocato sul sicuro.

La gamma di decisioni di Anthony Richardson è ampia quanto quella di qualsiasi quarterback … forse mai. Sorprenderebbe davvero qualcuno se Richardson sfruttasse tutti i suoi doni fisici di livello mondiale in una o due stagioni da MVP? Oppure, sarebbe un enorme shock se Richardson, con tutti i 13 inizi del college e un sacco di domande sulla sua preparazione alla NFL, non sviluppasse quelle abilità impressionanti e lasciasse rapidamente il campionato?

Tutto sembra possibile con questa coppia. Questo è ciò che lo rende divertente. Se hai intenzione di investire in un quarterback, tanto vale farlo con qualcuno con un tetto veramente d’élite. Non c’è dubbio che Richardson ce l’abbia.

Il quarterback della Florida Anthony Richardson festeggia con il commissario della NFL Roger Goodell dopo essere stato selezionato con la quarta scelta assoluta nel Draft NFL dagli Indianapolis Colts. (Foto AP/Jeff Roberson)

Nel momento in cui Richardson è stato arruolato, è diventato senza dubbio il quarterback fisicamente più imponente della NFL. Potrebbe aver avuto il miglior allenamento combinato che un quarterback abbia mai avuto. Ha corso uno scatto di 4,43 e 40 yard a 6 piedi e 4, 244 libbre. Ha installato Una registrazione congiunta Ha pareggiato il record combinato con un salto verticale di 40 1/2 pollici e un ampio salto di 10 piedi-9. Ha un braccio d’élite e si è precipitato per 1.116 yard e 12 touchdown su 161 tentativi al college. Fisicamente, non ci sono dubbi su Richardson. Colts GM Chris Ballard ha detto che il team ha deciso che era lui l’obiettivo un mese fa. Non è difficile capire perché.

“Può farlo girare”, il nuovo allenatore dei Colts Shane Steisen Ha detto ai media dopo la selezione. “Ha una grande mano.”

Se il gioco del quarterback è un modello fisico, i Colts saranno impostati per un po’. Ma questa non è tutta la storia. Richardson ha problemi con i suoi meccanici che hanno portato a imprecisioni. La maggior parte dei quarterback universitari imprecisi non fa grandi passi avanti in quell’area della NFL, ma Josh Allen l’ha fatto, e ora quello potrebbe essere il nuovo modello per le squadre di wishcasting.

READ  Punteggi del giorno di apertura della MLB 2023: Aaron Judge inizia un nuovo inseguimento fuoricampo; Jacob DeGrom presenta i Rough Rangers

“Una cosa che stiamo vedendo in campionato in questo momento è ragazzi, puoi lavorare e renderli più precisi”, ha detto Ballard. “Penso che tu possa fare il gioco di gambe, i fondamentali e alcune cose. Penso che tu veda i ragazzi saltare in questo campionato. Penso che lo vedi saltare”.

Richardson non avrà molto tempo per sedersi e crescere. I Colts hanno Gardner Minshue II come bridge QB, e Ballard ha cercato di predicare un po’ di pazienza al debuttante grezzo: “Non aspettarti che sia Superman dal primo giorno”, ha detto Ballard, aggiungendo che alcuni quarterback lo accettano. È in preparazione una stagione o più, ma i fan non avranno molta pazienza. Le quarte scelte complessive non restano spesso fuori per un’intera stagione. Mentre mette in mostra il suo talento negli allenamenti e nelle partite di preseason, sarà difficile resistere alla tentazione di metterlo in formazione. I Colts hanno più talento della maggior parte delle squadre tra le prime cinque, e se inizieranno lentamente questa stagione con Minshue, sarà difficile essere pazienti.

Richardson è la rara scelta tra i primi cinque che deve stare fuori un’intera stagione come quarterback. Il test per i Colts è quanto tempo possono aspettare per farlo diventare il titolare.

“Crescerà come tutti gli altri”, ha detto Ballard. “Ma lo aiuteremo, lo porteremo e sarà un buon giocatore”.

È una scelta che cambia il franchise per i Colts. In un modo o nell’altro.

Ecco i vincitori e i perdenti del primo round del Draft NFL:

Vincitori

Aquile di Filadelfia: Gli Eagles sono stati la migliore squadra della stagione regolare della NFL 2022 e sono andati molto vicini alla vittoria di un Super Bowl. Giovedì potrebbero aver ottenuto il miglior giocatore del draft.

Gli Eagles sono saliti di una posizione dal numero 10 al numero 9 per arruolare l’estremità difensiva della Georgia Jalen Carter. Gli Eagles sono arrivati ​​al 10° posto assoluto nel draft dello scorso anno a causa di uno scambio con i New Orleans Saints. Carter ha avuto problemi fuori campo – non ha dichiarato di non contestare una causa spericolata per guida e corse dopo che un incidente automobilistico ha portato alla morte del guardalinee offensivo della Georgia Devin Willock e del personale di reclutamento Chandler LeCroy – e una terribile pratica giornaliera. Alcune squadre gli hanno voltato le spalle. È scivolato un po’ e le aquile si sono avventate.

Gli Eagles hanno aggiunto Nolan Smith, un difensore atletico della Georgia, tra i primi sette con la trentesima scelta assoluta.

Ma Carter potrebbe creare o distruggere la classe di draft di Filadelfia. A volte la scorsa stagione, Carter è stato pubblicizzato come il miglior giocatore nella classe draft di quest’anno. È un grande placcatore che può avere tratti dominanti. Ci sono ancora molte domande su di lui adesso, ma gli Eagles potrebbero scommettere sul suo rialzo. Si adatta a un bisogno per loro all’interno della linea difensiva. Questa potrebbe finire per essere una grande mossa per Filadelfia.

READ  Il viaggio nello spazio ha una doppia direzione! SpaceX lancia 2 razzi in 4 ore

Cardinali dell’Arizona: La serata dei Cardinals non è iniziata bene. Prima dell’inizio della bozza, sono emerse notizie secondo cui avevano molestato illegalmente Jonathan Cannon mentre parlavano di essere il prossimo capo allenatore, e hanno dovuto fare uno scambio con i Philadelphia Eagles.

La loro notte è stata buona.

I Cardinals hanno fatto uno scambio intelligente e rivoluzionario con gli Houston Texans, che erano ansiosi di passare alla terza scelta assoluta per il rusher dell’Alabama Will Anderson Jr. I Cardinals hanno ricevuto una prima scelta nel 2024. , il che sarebbe fantastico se i texani non facessero passi da gigante in questa stagione. Qualsiasi tabella dei valori di bozza I cardinali hanno vinto quello scambio in modo decisivo. Prima sperimenteranno quell’extra (quale I texani erano la scelta migliore(non acquisito dai Cleveland Browns nel commercio di Deshaun Watson), che sarebbe la prima scelta assoluta se Houston dovesse lottare di nuovo.

Quindi i cardinali si sono nuovamente classificati al n. Passando al numero 6, lo stato dell’Ohio ha ottenuto il guardalinee offensivo Parris Johnson Jr., un placcaggio a cui erano collegati nei giorni precedenti al draft. I Cardinals hanno bisogno di molto talento e il nuovo direttore generale Monti Ossenfort è incaricato di ricostruire il roster. Il primo round della sua prima bozza è andato bene.

Lamar Jackson e i corvi: La notizia dell’estensione di Jackson è arrivata poche ore prima dell’inizio del draft, ma ha reso entrambe le parti vincitrici nella notte del draft.

Jackson ha ricevuto un contratto che lo ha reso il giocatore più pagato nella storia della NFL. I Ravens hanno riguadagnato il loro franchise. Baltimora può entrare nella bozza con le idee chiare su quella direzione invece di chiedersi come sta andando il franchise. Hanno avuto il via libera quando hanno preso il ricevitore del Boston College Zay Flowers con la 22esima scelta assoluta. È una buona scelta da abbinare alla recente aggiunta Odell Beckham Jr., e Jackson ha twittato la sua eccitazione per la scelta di Flowers ancor prima che fosse annunciata.

È stata una buona giornata per Jackson e i Ravens anche prima dell’inizio del draft.

perdenti

Will Lewis: Ricordiamo i quarterback che hanno dovuto aspettare un po’ per essere selezionati. La caduta del progetto di Levi è stata una grande caduta e la ricorderemo per molto tempo.

Levis ha ricevuto qualche entusiasmo (per lo più non necessario) come prima o seconda scelta nel draft all’inizio di questa settimana. Poi è caduto. Le squadre con un bisogno di quarterback lo hanno superato. Le squadre che potrebbero utilizzare un QB di sviluppo dietro il loro titolare veterano, come i Seattle Seahawks e i Detroit Lions, sono passate più volte.

READ  La Camera non è riuscita a scavalcare il primo veto di Biden

Lewis ha i suoi difetti, ma è stato incredibile vederlo cadere così lontano.

Gli oppositori si ritirano: Quando qualcuno sui social media suggerisce di fare un running back al primo turno, vengono fatte le stesse argomentazioni sul valore della posizione. Due squadre nelle prime 12 scelte hanno ignorato quel grido.

Bijaon Robinson agli Atlanta Falcons al n. 8 è stato ipotizzato per un po’, e non sorprende che i Falcons lo abbiano scelto. Quella scelta è stata messa in discussione perché i Falcons hanno ottenuto una solida stagione da rookie dalla scelta del quinto round dell’anno scorso, Tyler Algier, e hanno più esigenze. Robinson è una buona prospettiva ma una scelta discutibile.

Jahmir Gibbs è stato una scelta a sorpresa per i Detroit Lions al numero 12. I Lions firmarono David Montgomery e acquisirono De’Andre Swift. Se i Lions aggiustano la difesa e prendono un giocatore difensivo come Jalen Carter o Tyree Wilson, dovrebbero scambiare dal numero 6. Il numero che hanno acquistato. Con la dodicesima scelta, al running back da 199 libbre mancava un punto debole nel roster. Gibbs è un regista divertente ma è stata una scelta a sorpresa.

Entrambe le scelte sono soggette a molte critiche. Ma almeno i running back stanno combattendo l’idea di essere stati completamente svalutati nella moderna NFL.

Ricevitori larghi, shortstops e tight end: Nelle settimane che hanno preceduto la bozza, è stato detto alcune volte che la classe di bozza del ricevitore di quest’anno non era neanche lontanamente buona come le ultime. Detto questo, la classe ristretta era buona.

Giovedì ci è voluto un po’ prima che un pass-catcher uscisse dal tabellone.

Jackson Smith-Njikba dell’Ohio State era il WR1 di consenso nella classe, ma è andato più tardi rispetto alla maggior parte delle finte bozze previste. Alcune squadre che potrebbero usare un ricevitore lo hanno superato. Ha avuto un infortunio nel 2022 e questo potrebbe essere il motivo per cui è durato fino alla ventesima scelta quando i Seattle Seahawks lo hanno preso. Ha iniziato una corsa. Il ricevitore della TCU Quentin Johnston è andato ai Los Angeles Chargers con la scelta successiva. Il ricevitore del Boston College Jay Flowers è andato al numero 22 dei Ravens. Jordan Addison della USC è andato al numero 23 ai Minnesota Vikings. Quindi i ricevitori si sono accumulati a partire dalla ventesima scelta.

I tight end hanno aspettato un po’. Quando finalmente uno è partito, è stato un buon punto di atterraggio. Dalton Kincaid è andato ai Buffalo Bills con la venticinquesima scelta.

Non è stata una brutta serata per ricevitori e tiratori stretti. Ma non è questo il vantaggio che abbiamo visto negli ultimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *