Final Four dal vivo: San Diego State batte Florida Atlantic al cicalino

Caitlin Clark e Iowa hanno registrato una media di 5,5 milioni di spettatori per la vittoria di venerdì sera sulla Carolina del Sud nelle semifinali del torneo di basket femminile NCAA, ha riferito ESPN sabato, citando i dati preliminari di Nielsen. È stato il terzo pubblico più numeroso di sempre per una partita di basket del college femminile su ESPN.

ESPN ha mostrato la maggior parte delle partite femminili da quando ha acquisito i diritti dalla CBS nel 1996. Le uniche partite che hanno attirato più spettatori rispetto all’incontro Iowa-South Carolina sono state due finali di tornei nei primi anni 2000, quando Diana Taurasi e una squadra colosso del Connecticut hanno vinto tre campionati consecutivi.

Venerdì sera, Clark ha mostrato le sue capacità di tiro e altre abilità offensive per l’Iowa, perdendo contro una squadra della Carolina del Sud fortemente favorita per vincere il suo secondo campionato consecutivo. Il gioco ha prodotto più di quelle grandi aspettative quando Clark ha segnato 41 punti – la sua seconda partita consecutiva da 40 punti – e ha fatto diverse spinte in ritardo dagli Iowa Gamecocks, mostrando la loro profondità anche nella sconfitta.

Un forte pubblico per Iowa-South Carolina e un’altra semifinale serrata tra Louisiana State e Virginia Tech hanno registrato una media di 3,4 milioni di spettatori, che si aggiungono a un incontro già molto seguito. Prima delle partite del venerdì sera, Il numero di visitatori è già aumentato del 42%. Rispetto alla competizione dello scorso anno.

Il finale di domenica, con Iowa e LSU, non sarà nella sua tradizionale fascia oraria in prima serata, ma inizierà alle 15:00 Eastern. Ma sarà su ABC, Per la prima volta da decenni La trasmissione finale è stata trasmessa sul canale, disponibile in più case rispetto ai canali via cavo come ESPN ed ESPN2.

READ  Carson Wentz e Bobby McCain erano alla ricerca di futuri comandanti

Mentre ESPN celebra il crescente interesse per il torneo, in futuro potrebbe costare più soldi all’azienda o ad un’altra emittente. I diritti di ESPN per mostrare il torneo e 28 eventi per il titolo NCAA scadranno il prossimo anno. Un rapporto commissionato dalla NCAA ha rilevato che la competizione femminile potrebbe valere almeno 85 milioni di dollari entro il 2025; L’attuale contratto di ESPN ha valutato il torneo NCAA solo a $ 6 milioni.

Simile all’accordo NCAA con CBS e Turner Sports per la competizione maschile, ci sono mosse all’interno degli sport universitari per interrompere la competizione femminile per aumentarne il valore e vendere i diritti separatamente.

Il numero di spettatori per le semifinali misurato da Nielsen non è stato ancora finalizzato. ESPN ha rilasciato dati preliminari basati sui cosiddetti Quick Nationals, un piccolo campione di spettatori che elaborano rapidamente. I dati finali sul pubblico non saranno noti fino all’inizio della prossima settimana. A volte le valutazioni finali sono significativamente diverse dalle nazionali veloci, di solito non lo sono.

Mentre è chiaro che gli incontri di venerdì sera sono stati ampiamente seguiti e più persone hanno guardato il basket universitario femminile, il basket professionistico femminile e il calcio femminile, c’è un grande avvertimento che rende difficile confrontare completamente gli spettatori con gli anni passati.

Nel 2020, Nielsen ha iniziato a incorporare ciò che chiama visione fuori casa nei suoi dati sulle valutazioni. È una metrica che le reti televisive sono state spinte a includere negli ascolti per anni, poiché le persone guardano la televisione fuori casa nei bar, negli aeroporti, nelle palestre e in altri luoghi. In particolare, questo spostamento aumenta i dati sugli spettatori per gli sport più spesso che per la programmazione con script, poiché gli sport vengono trasmessi in televisione in quei contesti pubblici.

READ  Regole della Corte Suprema nella legge sulla protezione inaspettata dei diritti di voto degli elettori dell'Alabama nera

Sebbene dipenda dallo sport specifico, la visione fuori casa può aumentare gli ascolti dal 5 al 10 percento. O, per dirla in altro modo, quando il Connecticut ha battuto l’Oklahoma nel 2002, Nielsen ha misurato la visione fuori casa mentre 6 milioni di persone guardavano la partita invece di 5,7 milioni.

Tuttavia, per comprendere la crescita di popolarità del basket universitario femminile, basta guardare il pubblico per il gioco maschile. Spettatori per tutte le finestre delle semifinali regionali maschili e delle finali regionali dello scorso fine settimana erano sotto Rispetto allo scorso anno, alcuni superano il 20%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *