Fonti – I Suns licenziano l’allenatore Monty Williams dopo 4 stagioni

Adrian WojnarowskiVeterano NBA Insider13 maggio 2023, 21:43 ET3 minuti di lettura

I Nuggets hanno battuto i Suns in Gara 6 per raggiungere le finali della conferenza

Dietro una buona prestazione del cast iniziale, i Nuggets hanno sconfitto i Suns in Gara 6 per avanzare alle finali della Western Conference.

Dopo una sconfitta per eliminazione nelle semifinali della Western Conference, il I Phoenix Suns hanno licenziato l’allenatore Monty Williams sabato sera, hanno riferito fonti a ESPN.

Il proprietario dei New Suns Matt Ishbia ha deciso di licenziare Williams, che ha vinto il premio NBA Coach of the Year e ha raggiunto le finali NBA in quattro stagioni con la squadra. Williams ha contribuito a ripristinare la franchigia da uno degli zimbelli della lega alla squadra più vincente della NBA nelle ultime tre stagioni.

Ishbia ha completamente rilevato le operazioni di basket del franchise, inclusa la negoziazione del commercio di febbraio per Kevin Durant e ora la cacciata di Williams. Il direttore generale dei Suns, James Jones, ha chiamato Williams sabato sera per dargli la notizia, hanno detto fonti.

Ishbia non si è mai affezionato a Williams come suo allenatore e ha deciso rapidamente di licenziarlo dopo la sconfitta di giovedì sera contro i Denver Nuggets in gara 6 delle semifinali della conferenza, hanno detto fonti.

I Suns erano senza due titolari – la guardia Chris Paul e il centro Deandre Ayton – nella sconfitta per eliminazione 125-100. I Suns sono caduti nell’ultima partita della stagione nel 2022, una sconfitta per 123-90 contro i Dallas Mavericks in gara 7 delle semifinali della conferenza.

Williams si è assunto la responsabilità della sconfitta di giovedì contro Denver.

“Lo prendo sul personale, la nostra squadra non era pronta per giocare la partita più importante dell’anno”, ha detto Williams. “È qualcosa di cui sono orgoglioso, e non è successo. … È qualcosa a cui devo dare uno sguardo profondo in tutto ciò che faccio.”

Fonti hanno detto che non c’era un chiaro favorito per sostituire la Williams.

Williams ha tre anni e più di $ 20 milioni rimanenti sul suo contratto, hanno detto fonti a ESPN. Si prevede che diventerà uno dei migliori candidati in campionato, in particolare nella ricerca di allenatori dei Toronto Raptors, hanno detto fonti.

I Suns entreranno a far parte di un mercato di allenatori che include Raptors, Milwaukee Bucks e Detroit Pistons. Le ricerche di Raptors e Bucks sono aperte e Detroit ha ristretto la ricerca a tre finalisti: Kevin Ollie, l’allenatore associato di Milwaukee Charles Lee e l’assistente dei New Orleans Pelicans Jaron Collins.

I Suns hanno due stelle sotto contratto – Devin Booker e Durant – ma sono sfidati da un grande libro paga che potrebbe limitare la loro capacità di aggiungere profondità di qualità secondo i termini del nuovo accordo di contrattazione collettiva. Ishbia ha scambiato quattro future scelte al primo turno non protette e Michael Bridges e Cameron Johnson ai Brooklyn Nets in un grande scambio a febbraio, limitando la flessibilità di Phoenix nel team building.

Williams è 194-115 (.628) nella stagione regolare e 27-19 nei playoff per Phoenix. I Suns hanno vinto 64 partite nel 2021-22 e hanno raggiunto le finali NBA nel 2021.

READ  I Broncos assumono Sean Payton come capo allenatore mentre i texani assumono DiMeco Ryans | NFL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *