Il Dow scende di oltre 300 punti dopo che la Fed ha alzato i tassi, vede aumenti “continui”.

La media industriale del Dow Jones è scesa mercoledì dopo che la Federal Reserve ha annunciato un aumento del tasso di un quarto di punto ampiamente previsto e si aspettava che “continuasse” ad aumentare.

Le perdite sono state tenute sotto controllo come banca centrale Ha anche dato alcuni piccoli suggerimenti Comporre indietro la sua tenuta ad un certo punto. Ha affermato nel suo ultimo rapporto che l’inflazione era “alquanto diminuita”.

La media industriale del Dow Jones è scesa di 327 punti, o dell’1%. L’S&P 500 è sceso dello 0,4%. Il composito Nasdaq è rimasto stabile, sostenuto dai guadagni dei produttori di chip dopo il miglioramento dei guadagni dei microdispositivi.

La Fed ha alzato i tassi al livello più alto dall’ottobre 2007 e ha affermato nella sua dichiarazione post-riunione che “continui aumenti dell’intervallo obiettivo sarebbero appropriati per raggiungere una posizione di politica monetaria sufficientemente accomodante per riportare l’inflazione al 2%. Nel corso del tempo .”

Ma la Fed terrà conto anche della stretta complessiva finora, nel determinare la “dimensione” dei futuri rialzi.

Gli investitori seguiranno da vicino i commenti del presidente Jerome Powell dopo l’annuncio della Fed. Alcuni recenti indicatori del rallentamento dell’inflazione nell’economia più ampia hanno spinto gli investitori a cercare un tono accomodante da parte del capo della banca centrale. Martedì, l’indice del costo del lavoro, una misura degli aumenti salariali, ha mostrato che le retribuzioni sono aumentate dell’1% nel quarto trimestre, rispetto all’1,2% del terzo trimestre.

Tuttavia, i trader possono anticipare se stessi, con una pausa o addirittura un perno sul trend rialzista in arrivo.

READ  La Guardia Costiera degli Stati Uniti afferma che "presunti resti umani" sono stati trovati nel campo di detriti del sottomarino Titan

“Non vedo ancora alcun segnale che la Fed sia aperta a tagli dei tassi nel 2023”, ha affermato Phil Chokes, portfolio manager di Brandywine Global. “Non so se i federali stiano tentando un atterraggio morbido. Anche se non lo diranno, probabilmente a loro piacciono gli aspetti riparatori di una recessione e un vero e proprio mercato ribassista”.

Gli utili societari del quarto trimestre mostrano profitti resilienti. Pelotone Le azioni sono aumentate di oltre il 17% dopo che la società di attrezzature per il fitness ha dichiarato La perdita netta è diminuita di anno in anno. Microdispositivi avanzati Le azioni hanno guadagnato oltre l’8% dopo la società di semiconduttori Gli utili del quarto trimestre riportati hanno battuto. Nel frattempo, Affrettato Le azioni sono scese di oltre il 13% dopo che la società di social media ha pubblicato utili trimestrali deludenti.

Wall Street sta uscendo da una forte sessione alla fine di gennaio. L’S&P 500 ha registrato la migliore performance di gennaio dal 2019, mentre il Nasdaq Composite, fortemente tecnologico, ha registrato il suo gennaio più forte degli ultimi 22 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *