La LSU ha battuto la Florida 18-4 per vincere il titolo nazionale di baseball

Dopo che la Florida ha segnato il maggior numero di run nella storia del torneo domenica per forzare una partita 3 vincente prende tutto della serie di campionati College Baseball World Series, i Gators hanno tenuto la Louisiana State sul 2-0 nel primo inning di lunedì ed erano pronti. Per catturare il titolo.

Questo fino a quando l’offesa della LSU non ha funzionato.

I Tigers hanno segnato sei punti nel secondo inning e quattro nel quarto, sulla strada per una vittoria per 18-4 sulla Florida lunedì a Omaha. È stato il settimo campionato nazionale della LSU, ma il primo dal 2009, una College World Series imprevedibile e con punteggi alti.

La LSU ha vinto la prima partita della serie di finali contro la Florida 4–3 in inning extra, ma non è riuscita a eguagliare lo storico shutout 24–4 dei Gators. I Tigers hanno ribaltato la situazione lunedì, guidati da una prestazione 4 su 6 del loro esterno di punta, Dylann Cruz.

“Questo trofeo è ciò che sognavo da quando ero una matricola”, ha detto Kroos in un’intervista televisiva dopo la partita. “È la sensazione più bella del mondo.”

Lo staff del pitching della Florida è inciampato in un brutto momento, con il titolare Jack Gaglianone che guidava i Gators nei fuoricampo dopo aver concesso meno di quattro run a partita nelle precedenti cinque partite in questo CWS. Ha anche permesso sei corse guadagnate. Il bullpen è stato anche peggio, rinunciando a 12 run per il resto del percorso.

La LSU aveva già affrontato la Florida nella CWS Championship Series. Nel 2017, i Gators hanno eliminato le Tigri in massa. Con sette titoli CWS, LSU è al secondo posto, dietro la California meridionale e i suoi 12.

READ  Alcuni stati del Midwest potrebbero vedere l'aurora boreale la prossima settimana - NBC Chicago

Tre giocatori della serie dovrebbero essere selezionati per primi questa estate Il progetto MLB: Gruppi; Il suo compagno di squadra della LSU Paul Skenes, un lanciatore; e l’outfielder della Florida Wyatt Langford.

Cruz ha vinto il Golden Spikes Award domenica, incoronandolo miglior giocatore di baseball dilettante della nazione. Lunedì, ha dimostrato perché, effettuando due sorprendenti prese nel terzo inning – correndo oltre il muro di sinistra del campo e saltando per raccogliere il volo lungo della seconda base della Florida Kate Curland – e colpendo una tripla nell’ottavo.

I Tigers hanno siglato la loro vittoria estendendo il loro vantaggio a otto punti nel quarto inning, ma è arrivata con una sconfitta: il catcher dei Gators PD Riobelle ha dovuto eliminare il catcher Alex Milazzo per uscire dal 10 ° e raggiungere casa base. 2.

Dopo aver commesso due errori in Gara 2 e faticato a trovare un ritmo, l’interbase della LSU Jordan Thompson si è riscattato in Gara 3. Thompson è 0 su 9 nelle prime due partite della serie del campionato, ma lunedì ha collezionato tre RBI. Fa molte giocate difensive. Quando è salito sul piatto all’inizio del quinto inning, la folla stava cantando il suo nome.

Dopo la seconda partita, anche il campo dei Tigers è stato memorabile. Il destro Thatcher Hurd ha permesso un fuoricampo nel primo ma si è ripreso, chiudendo la Florida nei cinque inning successivi e registrando sette strikeout totali mentre i Gators hanno lottato per colpire la sua palla che rompe.

“È più eccitante per loro essere campioni nazionali ogni giorno che vincere il campionato nazionale”, ha detto l’allenatore della LSU Jay Johnson dopo la partita. “Questi ragazzi avevano enormi aspettative per tutta la stagione e le hanno soddisfatte. Le hanno soddisfatte ogni giorno.

READ  A Kawhi Leonard dei Clippers è stato diagnosticato un menisco lacerato: qual è la sua potenziale tempistica di recupero?

Quando Johnson ha iniziato a dirigere i Tigers la scorsa stagione, ha iniziato una nuova tradizione: scattare una foto della squadra dopo ogni vittoria per sottolineare alla sua squadra quanto sia difficile vincere una partita di baseball, indipendentemente dal risultato della partita.

Erano passati 14 anni da quando la LSU aveva vinto un titolo nazionale, ma quando i Tigers sono saltati in un bullpen lunedì sera, le telecamere hanno lampeggiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *