Le lacrime dei giocatori di The Legend of Zelda: Kingdom costruiscono lunghi ponti per risolvere i loro problemi

Mentre The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom incoraggia i giocatori a diventare creativi con le nuovissime abilità di Link per risolvere enigmi e raggiungere nuovi luoghi entusiasmanti, molti giocatori trovano che costruire un ponte molto lungo possa essere molto utile.

Link può costruire questi ponti lunghissimi con l’aiuto della sua abilità Ultrahunt, che consente ai giocatori di mettere insieme una varietà di materiali tra cui tronchi, assi di legno e altro ancora. Tears of the Realm consente di collegare molti di questi elementi e aiuta a risolvere enigmi, raggiungere nuove posizioni in modi non pianificati e attraversare ponti rotti o aree con acqua alta.

Parlando di acqua, @mechafriend Twitter vuole informare i giocatori che non hanno bisogno di una barca per attraversare il fiume poiché i ponti sono chiaramente più alti!

I ponti ti consentono anche di passare attraverso la sicurezza di un luogo come la Hyrule Field Skyview Tower. @TheAndyCortez Mostra che puoi persino usare Ascend per scalare un ponte che non puoi raggiungere a piedi.

@AlexLaverde16 Attraversare le isole del cielo mostra la potenza di un “lungo ponte di tronchi”.

@AndresPlays93 Ti mostra come costruire un ponte alto dove normalmente non puoi arrampicarti.

Tuttavia, non tutto è perfetto nel mondo della costruzione di ponti e i giocatori devono stare attenti a non finire in quel modo @KenjxXz Perdi il bellissimo ponte dove devi vederlo cadere a terra per centinaia di piedi.

@danzagaming Mostra anche i pericoli di un falso ponte, avvertendo gli altri di stare attenti a dove collocano la loro nuova creazione!

Questa creatività è uno dei motivi per cui amiamo The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, un gioco in cui vuoi davvero sapere che non c’è una risposta sbagliata e puoi risolvere i problemi in tutti i modi che ritieni opportuni.

READ  Credit Suisse, UBS, First Republic, New York Community, PacWest e molti altri promotori

Nella nostra recensione di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, l’abbiamo definito “un sequel insondabile che espande un mondo che già sembra oltre le aspettative e lo solleva sempre più in alto tra le nuvole”.

E per aiuto con tutte le lacrime del regno, dai un’occhiata al nostro Kingdom Walk e Guide’s Tears Per quanto riguarda la tua strada attraverso Hyrule, puoi effettivamente iniziare da qui:

Abbiamo un consiglio? Vuoi discutere di una potenziale storia? Invia e-mail a newstips@ign.com.

Adam Pankhurst è uno scrittore di notizie per IGN. Puoi seguirlo su Twitter @AdamBankhurst E avanti trazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *