Passeggero muore dopo che un jet privato incontra gravi turbolenze nel New England

Un jet commerciale in decollo da un piccolo aeroporto del New England venerdì pomeriggio ha subito una forte turbolenza, uccidendo un passeggero e costringendo il volo a dirottare verso l’aeroporto internazionale di Bradley, hanno detto sabato i funzionari. Cinque persone erano a bordo del jet executive Bombardier. Venerdì pomeriggio durante un viaggio dal New Hampshire, nel New Hampshire, a Leesburg, in Virginia, ha detto la portavoce del National Transportation Safety Board Sarah Sulik. L’NTSB, che ha aperto le indagini, ha intervistato i due membri dell’equipaggio e i passeggeri sopravvissuti, oltre alla voce della cabina di pilotaggio del jet. E i registratori di dati sono stati inviati al quartier generale dell’NTSP per essere esaminati, ha detto Sulik. Il jet Bombardier Challenger 300 è decollato dall’aeroporto di Keene intorno alle 15:35 di venerdì e ha viaggiato verso sud su un percorso che seguiva da vicino il fiume Connecticut, come mostrano i registri di volo online. I registri di volo online mostrano che l’aereo ha raggiunto un’altitudine di circa 26.000 piedi prima di iniziare a scendere intorno a Springfield, nel Massachusetts. Un database della Federal Aviation Administration ha mostrato che era di proprietà di Connexon, con sede a Kansas City, Missouri. La società ha rifiutato di commentare sabato. I business jet trasportano al massimo da otto a nove passeggeri, più due membri dell’equipaggio. Mentre questo incidente nello spazio aereo del New England ha coinvolto un jet privato, la turbolenza ha rappresentato il 37,6% di tutti gli incidenti che hanno coinvolto grandi aerei commerciali. Lo scorso anno la Federal Aviation Administration ha pubblicato dati che mostrano che tra il 2009 e il 2018, 146 feriti gravi sono stati causati da turbolenze dal 2009 al 2021, secondo il rapporto 2021 del National Transportation Safety Board. Tale numero si applica agli aerei da trasporto commerciale con più di nove posti passeggeri. “La maggior parte dei passeggeri è rimasta gravemente ferita… erano fuori dai loro posti o seduti con le cinture di sicurezza slacciate”, dice il rapporto. Gli assistenti di volo, che spesso si alzano e si spostano, sono stati i feriti più comuni, con il 78,9% di feriti gravi. ferito. In questo rapporto sono state utilizzate informazioni dell’Associated Press. Video qui sotto: l’aereo JetBlue si ferma per evitare di colpire il molo privato mentre Logan atterra Arget

READ  Bud Light Parent, Dylan Mulvaney combatte il contraccolpo con Clydesdales nei film della campagna americana - Scadenza

Un jet commerciale in decollo da un piccolo aeroporto del New England venerdì pomeriggio ha subito una forte turbolenza, uccidendo un passeggero e costringendo il volo a dirottare verso l’aeroporto internazionale di Bradley, hanno detto sabato i funzionari.

Cinque persone erano a bordo di un jet executive Bombardier che è stato colpito dalla turbolenza venerdì pomeriggio mentre viaggiava dal New Hampshire a Leesburg, in Virginia, ha detto la portavoce del National Transportation Safety Board Sarah Sulick.

L’NTSB, che ha aperto le indagini, ha intervistato i due membri dell’equipaggio e i passeggeri sopravvissuti, e la voce della cabina di pilotaggio del jet e le registrazioni dei dati sono state inviate al quartier generale dell’NTSB per l’analisi, ha detto Sulik.

Vengono visualizzati i log di volo online Il jet Bombardier Challenger 300 è decollato dall’aeroporto di Keene verso le 15:35 di venerdì e ha viaggiato verso sud su un sentiero che seguiva da vicino il fiume Connecticut. I registri di volo online mostrano che l’aereo ha raggiunto un’altitudine di circa 26.000 piedi prima di iniziare a scendere intorno a Springfield, nel Massachusetts.

Un database della Federal Aviation Administration ha mostrato che era di proprietà di Connexon, con sede a Kansas City, Missouri. La società ha rifiutato di commentare sabato.

I business jet trasportano al massimo da otto a nove passeggeri, esclusi due membri dell’equipaggio.

Sebbene l’incidente nello spazio aereo del New England abbia coinvolto un jet privato, la turbolenza ha rappresentato il 37,6% di tutti gli incidenti che hanno coinvolto aeromobili commerciali di grandi dimensioni tra il 2009 e il 2018, secondo un rapporto del 2021 del National Transportation Safety Board.

La Federal Aviation Administration ha pubblicato i dati lo scorso anno che mostrano 146 feriti gravi derivanti da turbolenze dal 2009 al 2021. Tale numero si applica agli aerei da trasporto commerciale con più di nove posti passeggeri.

“La maggior parte dei passeggeri è rimasta gravemente ferita… o fuori dai loro posti o seduti con le cinture di sicurezza slacciate”, dice il rapporto.

Gli assistenti di volo, che spesso si alzano e si spostano, sono stati i feriti più comuni, con il 78,9% di feriti gravi.

In questo rapporto sono state utilizzate informazioni dell’Associated Press.

VIDEO SOTTO: Un aereo JetBlue vira mentre Logan atterra per evitare di colpire un Learjet privato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *