Secondo quanto riferito, i Raptors hanno licenziato l’allenatore Nick Nurse dopo cinque stagioni

I Toronto Raptors hanno licenziato l’allenatore Nick Nurse, secondo Shams Charania di The Athletic.

I Raptors sono andati 41-41 nei playoff in questa stagione, ma sono stati eliminati dai Chicago Bulls dopo una partita e hanno perso nei playoff.

L’infermiera ha iniziato per la prima volta con i Raptors nel 2013 come assistente in attacco sotto l’allora capo allenatore Dwane Casey, ed è stata promossa a capo allenatore cinque anni dopo, dopo che Casey è stato licenziato. L’infermiera ha un record di 390-227 in cinque stagioni come capo allenatore dei Raptors. Ha guidato i Raptors al loro primo campionato NBA nella storia della franchigia come capo allenatore del primo anno e ha vinto l’allenatore dell’anno NBA per la stagione 2019-2020. Ha guidato i Raptors ai playoff per un totale di tre volte, ma non è riuscito a ripetere il successo del suo primo anno.

Il capo allenatore dei Toronto Raptors Nick Nurse durante la prima metà di una partita di basket NBA contro i Milwaukee Bucks, domenica 19 marzo 2023, a Milwaukee. (Foto AP/Aaron Cash)

Secondo ESPN, l’ex capo allenatore dei Boston Celtics Ime Udoka dovrebbe essere il miglior candidato per sostituire Nurse. Udoka è stato sospeso dai Celtics per il resto della stagione 2022-2023 dopo aver violato le regole del gruppo numerico, ea febbraio al sostituto ad interim Joe Mazzulla è stata offerta la posizione a tempo pieno.

Lavorare per i Raptors è stato il primo lavoro degli infermieri nella NBA e non ha mai lavorato per un’altra squadra. Ma come allenatore vincitore del campionato, i suoi servizi saranno richiesti. ESPN riferisce che l’infermiera potrebbe essere intervistata dagli Houston Rockets, che hanno recentemente licenziato Stephen Silas.

READ  Case che crollano su terreni collinari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *