Home Perquisito a Tupac Shakur Indagine sull’omicidio: prove

Una casa nella zona di Las Vegas è stata perquisita lunedì notte, ha detto una fonte.

La polizia ha fatto irruzione in una casa di Las Vegas lunedì notte in relazione all’omicidio di Tupac Shakur, a lungo risolto, secondo una fonte delle forze dell’ordine.

“L’LVMPD conferma che un mandato di perquisizione è stato notificato nell’ambito dell’indagine sull’omicidio di Tupac Shakur il 17 luglio 2023 a Henderson, Nevada”, ha dichiarato la polizia di Las Vegas in una nota. “Non abbiamo ulteriori commenti in questo momento”.

Il leggendario artista hip-hop è stato ucciso a Las Vegas il 7 settembre 1996 ed è morto sei giorni dopo all’età di 25 anni in ospedale.

Tupac era in un incontro di boxe con Suga Knight a Las Vegas il giorno in cui gli hanno sparato. Era in una berlina nera sul Las Vegas Boulevard quando una Cadillac bianca si fermò e aprì il fuoco.

Nessuno è stato arrestato in questo caso.

Pochi mesi dopo, il 9 marzo 1997, il rapper Christopher Wallace – Notorious Big – fu colpito e ucciso a Los Angeles. Si ritiene che la sparatoria sia collegata all’omicidio di Tupac e rimane irrisolta.

Durante la sua breve ma prolifica carriera, Tupac ha venduto oltre 75 milioni di dischi in tutto il mondo, incluso l’album certificato come diamante “All Eyes on Me”, che includeva la hit “California Love (Remix)”.

READ  Supermoon di luglio: quando e come vedere il Buck Moon

L’artista è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2017.

Questa è una storia in crescita. Ricontrolla per gli aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *