Uno sciatore di 21 anni muore in un'acrobazia “ad alto rischio” mentre cercava di saltare sull'autostrada americana

Sfortunatamente, secondo gli investigatori, non aveva la velocità e la portata necessarie.

Le autorità affermano che un uomo di 21 anni è morto in Colorado dopo aver tentato una “acrobazia sugli sci ad alto rischio” in cui tentava di saltare lungo un'autostrada americana.

Martedì intorno alle 15:00 è stata effettuata una chiamata al 911 al Grand County Communications Center in Colorado. Si tratta di un incidente sugli sci sull'autostrada 40 a ovest del Berthoud Pass Summit. privo di sensi e senza respiro, secondo un rapporto dell'ufficio dello sceriffo della contea di Grant pubblicato mercoledì.

“Le indagini preliminari hanno rivelato che la vittima ha tentato un'acrobazia sugli sci ad alto rischio tentando di superare la larghezza dell'autostrada 40 e sfortunatamente non aveva la velocità e la distanza necessarie per atterrare sul marciapiede dell'autostrada”, hanno detto i funzionari. “La vittima indossava un casco e altri indumenti protettivi.”

Gli agenti hanno avviato la rianimazione cardiopolmonare sull'uomo ma non sono riusciti a rianimarlo.

“I soccorritori sono arrivati ​​sulla scena e hanno stabilito che l'uomo era deceduto e l'ufficio del coroner della contea di Grant è stato informato di intervenire sulla scena”, secondo l'ufficio dello sceriffo della contea di Grant.

L'incidente ha bloccato il traffico sulla Highway 40 in entrambe le direzioni mentre gli investigatori analizzavano l'incidente e preservavano la privacy della vittima, ha detto la polizia.

L'ufficio del coroner della contea di Grant ha ora la giurisdizione primaria sul caso e i funzionari rilasceranno l'identità della vittima e la causa della morte “quando appropriato”.

Attualmente è in corso un'indagine sull'incidente.

READ  Fonti - I Suns licenziano l'allenatore Monty Williams dopo 4 stagioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *