Celine Dion “si sente forte e positiva” in mezzo alle lotte per la salute

Celine Dion Offerto da

La superstar di “My Heart Will Go On” è bellissima nell'ultima foto di copertina Vogue Francia, con una minigonna bianca e una camicia button-down abbinata, con le braccia che rivelano il petto. Guarda la foto Qui.

Sull'argomento, Diane condivide la sua visione positiva della sua battaglia in corso contro la sindrome della persona rigida. “Sono orgoglioso di realizzare il servizio fotografico Vogue Francia. A 55 anni, sono così onorato che mi venga chiesto di esprimere la mia bellezza”, ha scritto Dion. “Ma cos’è la bellezza? La bellezza sei tu, quella sono io, quella è dentro, questi sono i nostri sogni, oggi. Oggi sono una donna che si sente forte e positiva riguardo al futuro. Un giorno alla volta”

Esplorare

Esplorare

Guarda gli ultimi video, classifiche e notizie

Guarda gli ultimi video, classifiche e notizie

Dal dicembre 2022, la cantante di “My Heart Will Go On” è scomparsa dagli occhi del pubblico dopo che le è stata diagnosticata la sindrome della persona rigida, un raro disturbo neurologico noto per causare spasmi muscolari incontrollabili che rendono difficile il movimento. Dion è stato costretto a posticipare tutte le date del suo tour del 2023. Lo scorso dicembre, la sorella di Celine, Claudette, ha rivelato che i suoi muscoli erano “fuori controllo”.

Dion ha fatto un'apparizione a sorpresa ai Grammy Awards 2024 a febbraio, consegnando a Taylor Swift il premio Album of the Year. mezzanotte. “Grazie a tutti”, ha detto alla folla applaudinte, senza mostrare alcun segno di debolezza. “Ti amo anch'io. Quando dico che sono felice di essere qui, lo dico dal profondo del cuore.

READ  Gli avvocati di Trump hanno presentato un altro ricorso contro l'udienza sui soldi

A marzo, il cantautore ha parlato sui social media per la Giornata internazionale di sensibilizzazione sulla sindrome della persona rigida. “Oggi il mondo riconosce la Giornata internazionale di sensibilizzazione SPS”, ha scritto Dion Instagram Con una foto di lei sorridente con i suoi tre figli. “Come molti di voi sanno, nell'autunno del 2022, mi è stata diagnosticata la sindrome della persona rigida (SBS). Cercare di superare questo disturbo autoimmune è stata una delle esperienze più difficili della mia vita, ma sono determinato a tornare un giorno sul palco e vivere una vita quanto più normale possibile. Figli miei, famiglia, sono così grato per l'amore e il sostegno del team e di tutti voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *