Kawhi Leonard lascia la partita dei Clippers e l'arena con crampi al torace

I Los Angeles Clippers trattengono il fiato su Kawhi Leonard.

Il sei volte All-Star ha lasciato la partita di martedì con quelli che la squadra ha definito spasmi toracici. ESPN Om Youngmizuk. Leonard non ha giocato nel secondo quarto contro i Minnesota Timberwolves ed è stato visto uscire dagli spogliatoi dei Clippers in abiti civili.

Successivamente è stato riferito che era uscito completamente dall'arena di Crypto.com perché non era in grado di sedersi.

Leonard ha chiuso con sei punti in 12 minuti con tiri 2 su 4, due rimbalzi e due assist. La sua assenza ha aperto le porte alla peggiore sconfitta stagionale dei Clippers, in cui la squadra ha perso 22 punti di vantaggio sulla strada per una sconfitta per 118-100.

L'allenatore dei Clippers Tyronn Lue detto dopo la partita Leonard ha trascorso gli ultimi due giorni cercando di risolvere i numeri arretrati, ma dopo il primo quarto si è reso conto che non poteva. Lo stato di Leonard per le partite consecutive in trasferta di Los Angeles di giovedì e venerdì non è chiaro.

Anche se i crampi toracici non sono una grande preoccupazione rispetto ad alcuni dei motivi per cui Leonard ha lasciato l'arena, la preoccupazione per gli infortuni incombe su Leonard. Il due volte MVP delle Finali ha affrontato infortuni durante la sua carriera nei Clippers e non ha ancora giocato più di 60 partite in una stagione per la squadra.

Questa dovrebbe essere una stagione in cui possiamo vedere cosa fanno i Clippers con Leonard e Paul George in salute. Leonard si è finalmente ripreso dalla riabilitazione chirurgica dell'ACL ed era sulla buona strada per giocare il maggior numero di partite dalla stagione 2016-17, contribuendo a portare Los Angeles a un record di 41-22 martedì, che si è classificato quarto nella classifica occidentale.

READ  Oroscopo di venerdì 23 giugno 2023

I Clippers erano già senza Russell Westbrook a causa di un braccio rotto, e si spera che i problemi di Leonard questa volta saranno minori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *