Un crollo sulla Highway 1 vicino a Big Sur ha chiuso la strada

Un tratto di 40 miglia della Highway 1 della California è stato chiuso lunedì a causa di una frana Durante una grande tempesta Nel fine settimana, parti della strada sono crollate in un dirupo, lasciando circa 1.600 persone bloccate finché non sono state evacuate in un incidente.

La frana si è verificata sabato pomeriggio vicino al Rocky Creek Bridge, una delle numerose campate storiche che costeggiano la strada panoramica ed è un luogo popolare per ammirare le viste sulla costa.

Lo scivolamento ha causato l'interruzione di parte della corsia in direzione sud dell'autostrada, che precipitarono in mare da una scogliera. Lo riferisce l'Associated Press.

Gli ingegneri stavano lavorando domenica per valutare i danni e l'autostrada è stata chiusa lunedì mattina presto in entrambe le direzioni tra Palo Colorado e Limekiln State Park e Lime Creek, a circa 14 miglia a sud di Monterey. Secondo Al Dipartimento dei trasporti della California o a Caltrans.

Caltrans ha affermato che le squadre stanno lavorando per stabilizzare la carreggiata e ha chiesto alle persone di “evitare tutti i viaggi non necessari” nella zona.

Tutti i parchi statali di Big Sur all'interno dell'area interessata, inclusi Point Sur, Andrew Molera, Pfeiffer Big Sur, Julia Pfeiffer Burns e Limekiln, sono chiusi ai visitatori giornalieri e ai campeggiatori “fino a nuovo avviso”, ha affermato la contea di Monterey. disse.

“Vogliamo sottolineare che si tratta di un disastro a livello statale”, ha affermato Nicholas Pasculli, direttore delle comunicazioni della contea di Monterey. disse Domenica l'SFGate.

Inizialmente sono rimaste bloccate circa 1.600 persone, tra cui turisti e gente del posto in visita a Big Sur per il fine settimana di Pasqua. Notizie locali Alcune persone lo avevano Passare la notte Sabato negli alberghi, nei rifugi temporanei o anche nelle proprie auto.

READ  Le commissioni immobiliari potrebbero diminuire dopo l'accordo con gli agenti statunitensi

Ma domenica, i veicoli di emergenza hanno evacuato la maggior parte delle persone dopo che gli ingegneri statali hanno stabilito che era sicuro viaggiare sulle corsie in direzione nord dell'autostrada.

La California Highway Patrol della zona di Monterey ha detto di non essere a conoscenza di nessuno che voglia andarsene incagliato durante la notte. Altri veicoli sono stati provvisoriamente programmati per lunedì alle 8:00 e alle 16:00 per consentire a chiunque sia rimasto indietro di evacuare in sicurezza, ha detto un portavoce.

Il governatore della California Gavin Newsom (D) disse Domenica sui social media, il suo ufficio ha affermato che il suo ufficio si sta “coordinando da vicino” con le agenzie per “affrontare un deragliamento sulla Highway 1 vicino a Big Short” e ha ringraziato “gli equipaggi che lavorano 24 ore su 24 per riparare la strada e mantenere i californiani al sicuro”.

Sabato le frane potrebbero essere problematiche tentativi da parte delle autorità statali Riaprire completamente L'autostrada 1 nella tarda primavera dopo che l'area intorno a Big Sur è stata chiusa per riparazioni Grandi frane Nella prima parte del 2023. A dicembre, Caltrans ha affermato che “saranno necessari ancora mesi di lavoro per riparare il sito”. La società ha affermato di non essere sicura di come le piogge invernali avrebbero “influito su questo orario”. Da allora piove forte Riparazione interrotta.

Highway 1, soprattutto lungo la costa del Big Sur Vulnerabile agli eventi meteorologici estremi Per la sua topografia e posizione. Tempeste e incendi – sempre più intensificati dai cambiamenti climatici – sono eventi regolari e causano erosione, frane e smottamenti che bloccano, danneggiano o distruggono parti della strada. I viaggiatori abituali e i residenti della zona sono spesso consapevoli dei pericoli.

READ  Un gruppo anti-Cremlino coinvolto in incursioni al confine è guidato da un neonazista

Come ha scritto il Washington Post nel 2021, “La follia ingegneristica di una strada costruita sulla roccia a strapiombo significa che i 'quando', non i 'se', per le persone e l'economia che sostiene sono eventi annuali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *