I tumori del colon sono più comuni nelle persone più giovani, mostra un nuovo rapporto

Commento

Il peso del cancro del colon negli Stati Uniti si sta spostando verso le età più giovani e a più pazienti viene diagnosticata una malattia in stadio avanzato, il che è preoccupante. Nuovo rapporto Dall’American Cancer Society.

Circa 1 nuovo caso su 5 di cancro al colon negli Stati Uniti si verifica in persone di età inferiore ai 55 anni, più del doppio dell’11% dei casi in questa fascia di età nel 1995. In un altro cambiamento allarmante, al 60% dei pazienti viene diagnosticato uno stadio avanzato della malattia, rispetto al 52% a metà degli anni 2000.

Le ragioni alla base di queste tendenze non sono del tutto chiare, ma i risultati suggeriscono che i costanti progressi compiuti negli ultimi decenni nella riduzione dell’incidenza del cancro del colon attraverso lo screening stanno perdendo slancio.

“C’è una tendenza preoccupante”, ha detto Paolo Oberstein, un oncologo clinico presso il NYU Langone Perlmutter Cancer Center che non è stato coinvolto nello studio. “Qualcosa è diverso nella popolazione più giovane, sotto i 50 anni, il che suggerisce che il numero di tumori, anche se piccolo, è in aumento”.

Nel complesso, il cancro al colon è in declino e sempre più persone di età superiore ai 50 anni vengono sottoposte a screening con la colonscopia, che può prevenire il cancro rilevando e rimuovendo i polipi precoci. Recentemente, la Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti ha raccomandato di abbassare l’età per lo screening del cancro del colon a 45 anni.

Ma il nuovo rapporto “prevede tendenze meno favorevoli in futuro”, hanno scritto gli autori dello studio, con più pazienti diagnosticati in età più giovane e malattia più avanzata. C’è anche uno spostamento inspiegabile nell’incidenza dei tumori “del lato sinistro”, che suggerisce che la biologia della malattia potrebbe cambiare, spingendo alla necessità di nuovi approcci alla prevenzione e più ricerca sulle terapie mirate.

READ  Gli articoli per la casa di Jay-Z e Beyonce sono in vendita su eBay

“Sappiamo che i tassi stanno aumentando nelle persone più giovani, ma è allarmante vedere quanto velocemente l’intera popolazione di pazienti sta diventando più giovane, anche se i numeri stanno diminuendo nella popolazione complessiva”. Sigillo Rebecca, direttore scientifico senior dell’American Cancer Society e autore principale del rapporto, ha affermato in una nota. “La tendenza verso una malattia più avanzata in tutte le fasce d’età è sorprendente e dovrebbe incoraggiare tutti i soggetti di età pari o superiore a 45 anni a sottoporsi allo screening”.

I tassi di cancro al colon sono in forte aumento tra la Gen X e i Millennial

Il tasso di incidenza annuale complessivo del cancro del colon è diminuito del 46%, da un picco di 66,2 per 100.000 nel 1985 a 35,7 per 100.000 nel 2019. Anche il tasso di mortalità è diminuito del 57% negli ultimi 50 anni. Gli esperti affermano che i tassi di cancro al colon stanno diminuendo poiché gli screening per il cancro al colon diventano più ampiamente accettati tra gli americani di età pari o superiore a 50 anni e il fumo diminuisce.

Ma il rapporto, basato sugli ultimi dati disponibili fino al 2019, mostra che i guadagni contro la malattia sono limitati a quelli di età pari o superiore a 65 anni. Ecco alcuni dei risultati:

  • In quelli di età inferiore ai 50 anni, il tasso di incidenza è aumentato del 2% all’anno.
  • Le persone di età inferiore ai 50 anni muoiono a causa di questa malattia. Dal 2004, il tasso di mortalità per questa fascia di età è aumentato di circa l’1% all’anno.
  • Nel complesso, a più pazienti viene diagnosticata una malattia regionale o distante, il che significa che si è diffusa oltre il colon a linfonodi, tessuti o organi vicini o distanti. L’incidenza della malattia in stadio regionale e in stadio distante è aumentata di circa il 3% all’anno in quelli sotto i 50 anni, mentre i tassi in quelli di età pari o superiore a 65 anni si sono stabilizzati dopo un decennio di forte declino.
  • Nel complesso, gli uomini sono più a rischio delle donne. Il tasso di incidenza del cancro del colon era del 41,5 per 100.000 per gli uomini e del 31,2 per le donne. Il motivo potrebbe essere dovuto a differenze nei fattori di rischio come dieta malsana, storia del fumo e sovrappeso, afferma il rapporto.
  • La malattia colpisce in modo sproporzionato le persone di colore. Il tasso di incidenza per i bianchi era del 35,7 per 100.000, rispetto ai nativi dell’Alaska (88,5 per 100.000), ai nativi americani (46 per 100.000) e ai neri (41,7 per 100.000).
READ  NPR taglierà circa 100 lavoratori in uno dei suoi più grandi licenziamenti

Oberstein ha detto che c’è “poca comprensione” del motivo per cui i casi di cancro al colon sono in aumento tra i giovani adulti. Ma altri paesi sviluppati stanno vedendo la stessa tendenza.

Il cancro del colon-retto è la seconda causa più comune di morte per cancro negli Stati Uniti. I fattori di rischio per la malattia includono il fumo, il consumo di carne lavorata, l’obesità e uno stile di vita sedentario.

Arif Kamal, Chief Patient Officer dell’American Cancer Society, ha affermato che una preoccupazione è che molte persone di età compresa tra 45 e 49 anni non ricevono screening colonscopici, anche se ora sono ammissibili.

C’è una chiara relazione tra il tasso di colonscopie e il rischio di sviluppare il cancro, ha detto. “Lo screening è anche un trattamento. Se troviamo un polipo precanceroso, lo rimuoviamo”.

Kamal ha detto che c’è una certa preoccupazione che le persone tra i 40 ei 50 anni conducano stili di vita meno sani rispetto alle generazioni precedenti, compreso il consumo di cibi più elaborati e meno fibre.

“Poiché i tassi di obesità continuano ad aumentare negli Stati Uniti, dobbiamo riconoscere il cancro al colon come un cancro correlato all’obesità, proprio come stiamo iniziando a pensare al cancro ai polmoni come un cancro correlato al fumo”, ha detto Kamal. “Aiuta le persone a capire che una cosa tira l’altra”.

Iscriviti alla newsletter Benessere+Essere, la tua fonte di consigli esperti e semplici consigli per vivere bene ogni giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *