Il chip di memoria Samsung della Corea del Sud restituisce profitti in aumento di 10 volte | Novità tecniche

Il gigante tecnologico sudcoreano ha registrato un profitto di 4,85 miliardi di dollari nei primi tre mesi del 2024.

Samsung Electronics ha registrato un aumento di quasi 10 volte dell'utile operativo del primo trimestre in un contesto di ripresa del core business dei chip di memoria.

La principale filiale del Gruppo Samsung, il più grande conglomerato a conduzione familiare della Corea del Sud, ha dichiarato che il colosso tecnologico ha dichiarato che l'utile operativo è salito a 6,61 trilioni di won (4,85 miliardi di dollari) nei primi tre mesi dell'anno sulla scia delle forti vendite della sua ammiraglia Galaxy. Smartphone S24 e prezzo elevato per i semiconduttori di memoria.

I ricavi complessivi sono saliti a 71,9 trilioni (52 miliardi di dollari), con un incremento di quasi il 13%.

Il più grande produttore mondiale di chip di memoria è stato aiutato dalla debolezza degli utili derivante dalla vittoria contro il dollaro, che ha aumentato le entrate di circa 0,3 trilioni.

“Nella seconda metà del 2024, nonostante la continua volatilità legata alle tendenze macroeconomiche e alle questioni geopolitiche, le condizioni commerciali rimarranno positive e la domanda, principalmente per l'intelligenza artificiale generativa, resterà forte”, ha affermato la società in una nota.

Le azioni Samsung sono aumentate dell'1,6% negli scambi mattutini, mentre l'indice di riferimento della Corea del Sud è aumentato dello 0,5%.

Gli ottimi risultati finanziari di Samsung hanno superato le aspettative del mercato, a seguito del crollo delle vendite di chip di memoria in un contesto di rallentamento dell'economia globale.

I semiconduttori sono una delle componenti più importanti dell’economia globale.

I circuiti integrati sottilissimi sono essenziali per la maggior parte della tecnologia moderna, utilizzati in qualsiasi cosa, dagli elettrodomestici da cucina e telefoni cellulari alle automobili e alle armi.

READ  Crepe gonfie di gas sull'esopianeta "Marshmallow" del telescopio spaziale Web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *