Una parte del motore è caduta da un aereo Boeing durante il decollo di un volo della Southwest Airlines

Una parte della carcassa del motore si staccò e colpì il flap dell'ala durante il decollo di un aereo Boeing negli Stati Uniti.

Il volo Southwest 3695 stava decollando dall'aeroporto internazionale di Denver alle 8:15 di domenica quando il motore si è coalizzato e ha colpito l'ala. Reuters.

Un video pubblicato sui social media mostra la cappottatura del motore completamente staccata e svolazzante in aria prima di sbattere contro l'ala dell'aereo.

Il volo diretto a Houston con 135 passeggeri è tornato all'aeroporto del Colorado senza incidenti. Non sono stati segnalati feriti.

Southwest ha detto che il volo “è atterrato in sicurezza dopo aver riscontrato un problema al motore”. Notizie dell'ABC.

La Federal Aviation Administration ha annunciato domenica che indagherà sull'ultimo incidente del Boeing 737-800 che ha coinvolto il produttore dell'aereo.

ha detto un passeggero che ha detto di chiamarsi Lisa C Notizie dell'ABC Ha detto che la mandria si è divisa circa 10 minuti dopo l'imbarco.

“Abbiamo tutti sentito un colpo, uno shock, e ho guardato fuori dalla finestra perché adoro i posti vicino al finestrino, ed eccolo lì”, ha detto allo sbocco.

ha detto un altro passeggero, Cooper Glass Notizie dell'ABC L'incidente è stato “spaventoso”, ma il pilota ha fatto un ottimo lavoro tornando all'aeroporto.

La Southwest Airlines ha detto che le sue squadre di manutenzione stavano ispezionando l'aereo. I passeggeri interessati sono stati imbarcati su un altro volo per Houston, circa tre ore in ritardo rispetto all'orario di arrivo previsto.

READ  Il calo dei prezzi sta facendo crollare il valore delle esportazioni cinesi

L'incidente è l'ultimo di una serie di problemi che hanno afflitto Boeing.

La copertura del motore di un Boeing 737 operato nel sud-ovest si è separata durante il decollo dall'aeroporto internazionale di Denver il 7 aprile 2024. (@SweeneyABC/X/Twitter)

Il 5 gennaio, il pannello della porta di un nuovo Boeing 737 Max 9 dell'Alaska Airlines si è strappato mentre volava a 16.000 piedi.

La FAA ha successivamente messo a terra 171 aerei MAX 9 della compagnia per la revisione. La società ha inoltre vietato l’incremento della produzione degli aerei della serie MAX e ha ordinato un piano globale per affrontare “problemi sistematici di controllo qualità”.

Il Dipartimento di Giustizia ha aperto un'indagine penale sull'incidente dell'Alaska Airlines. L'indagine si concentrerà sulla conformità delle caratteristiche di manovra del 737 Max con un accordo del 2021 concordato da Boeing dopo un paio di incidenti mortali causati da guasti al sistema di propulsione. Forbes rapporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *