Uno sforzo del GOP per mettere sotto accusa il rappresentante democratico Adam Schiff è fallito in un voto chiave



Cnn

Uno sforzo guidato dai repubblicani per mettere sotto accusa la Repubblica Democratica. Adam Schiff Ha fallito in una votazione chiave della Camera.

La Camera ha votato mercoledì su una risoluzione per avanzare – o uccidere – una mozione presentata dai Democratici alla Camera. Abbastanza repubblicani hanno attraversato la navata per sostenere lo sforzo per riuscire a bloccare la censura. Il voto è stato di 225 contro 196 con 20 repubblicani che si sono uniti ai democratici nel presentare la risoluzione.

La risoluzione di censura, sponsorizzata dalla deputata repubblicana Anna Paulina Luna della Florida, critica ampiamente Schiff, concentrandosi sul suo ruolo nelle indagini dell’ex presidente. La matricola repubblicana ha detto dopo lo sforzo fallito che avrebbe riprovato la prossima settimana e avrebbe rivisto la sua misura per attirare più sostegno del GOP.

Mercoledì Schiff ha detto a Wolf Blitzer della CNN su “The Situation Room” che non è stato scoraggiato dallo sforzo.

“Possono presentare tutte le risoluzioni che vogliono, siano esse 16 milioni o 160 milioni, non smetterò di difendere la nostra democrazia”, ​​ha detto.

I repubblicani hanno criticato a lungo Schiff In risposta alle inchieste del Congresso sull’ex presidente, ha sostenuto che le affermazioni erano irresponsabili e prive di fondamento. I democratici hanno respinto le critiche del GOP al democratico della California come partigiane e prive di fondamento.

Schiff “ha usato le sue posizioni nell’HPSCI (House Permanent Select Committee on Intelligence) per promuovere e condonare indagini di intelligence improprie sugli americani per scopi politici”, afferma la risoluzione.

“Ha usato la sua posizione e l’accesso a informazioni sensibili per istigare un’indagine basata sulla frode, che ha poi utilizzato per guadagni politici e raccolta fondi”, sostiene l’accusa.

Schiff, in una lettera ai colleghi, ha definito la risoluzione “falsa” e “diffamatoria”, dicendo che prende di mira il suo “lavoro per ritenere Donald Trump responsabile”.

“Mentre sono orgoglioso di essermi guadagnato la loro inimicizia, cercare di mettere i difensori della Costituzione contro un presidente corrotto crea un pericoloso precedente”, ha scritto Schiff.

Il testo legislativo afferma anche che Schiff dovrebbe essere multato di 16 milioni di dollari se un’indagine del comitato etico determina che “ha mentito, travisato e si è appropriato indebitamente di informazioni sensibili”.

Martedì Schiff ha detto a Manu Raju della CNN che ritiene che le multe proposte nella risoluzione siano “incostituzionali e inapplicabili”, aggiungendo che alcuni repubblicani hanno espresso dubbi sul sostegno alla risoluzione.

Prima del voto, il rappresentante del Kentucky del GOP Thomas Massey ha dichiarato che si unirà ai Democratici nel votare contro la risoluzione sulla censura.

“Adam Schiff si è comportato in modo non etico, ma se arriva una risoluzione per multarlo di $ 16 milioni, voterò per presentarla. (Vota contro) In effetti, ho intentato una causa federale contro Pelosi per i tagli salariali che mi ha imposto per rifiutando di indossare una maschera”, ha twittato Massey.

Mentre prestava servizio come presidente della House Intelligence Committee, Schiff ha annunciato un’ampia indagine sulle finanze dell’allora presidente Donald Trump e sulla Russia nel febbraio 2019.

Schiff è stato anche il principale responsabile dell’impeachment della Camera durante il primo impeachment di Trump. In quel ruolo, Schiff e altri responsabili dell’impeachment hanno delineato il caso della Camera per mettere sotto accusa Trump nelle udienze del Senato. Alla fine il Senato ha votato per l’assoluzione.

Questa storia e questo argomento sono stati aggiornati con ulteriori miglioramenti.

READ  76ers-Celtics Game 7 aggiornamenti live, formazioni, rapporto sugli infortuni, come guardare, canale TV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *